Gli aggettivi possessivi (mio, tuo, suo, nostro, vostro, loro…)

Gli aggettivi possessivi sono fondamentali per poter parlare correttamente italiano! Questa lezione analizza nel dettaglio l’uso e la forma degli aggettivi possessivi, non perdertela!

Gli Aggettivi Possessivi in italiano

Gli aggettivi possessivi determinano l’APPARTENENZA, ossia a chi appartiene la cosa, la persona o l’animale indicati dal nome a cui essi si riferiscono.

Gli aggettivi possessivi concordano in genere e numero con il sostantivo della cosa o della persona posseduta.

Gli AGGETTIVI POSSESSIVI SINGOLARI sono:

 MASCHILEFEMMINILE
1ª persona singolareMioMia
2ª persona singolareTuoTua
3ª persona singolareSuoSua
1ª persona pluraleNostroNostra
2ª persona pluraleVostroVostra
3ª persona pluraleLoroLoro

Esempi:

La mia macchina è rossa (“mia” → femminile singolare, in accordo con “macchina”, che è femminile singolare + ci dice a chi appartiene la macchina: a me!).

Il nostro cane si chiama Ron (“nostro” → maschile singolare, in accordo con “cane”, che è maschile singolare + ci dice a chi appartiene il cane: a noi!).

La loro vita è meravigliosa! (“loro” → è invariabile + ci dice a chi appartiene la vita: a loro!).

Ripassa il maschile e femminile!

Gli aggettivi possessivi singolari, dunque, sono sempre preceduti da un articolo determinativo!!

Unica eccezione a questa regola sono gli aggettivi possessivi che accompagnano i nomi di famiglia al singolare: in questo caso, infatti, non sono preceduti dall’articolo determinativo. Con i nomi di famiglia al plurale, invece, l’articolo va messo.

Esempi:

la Mia madre si chiama Sofia. → nome di famiglia al singolare → NO articolo

il Tuo fratello ha 13 anni. → nome di famiglia al singolare → NO articolo

Il loro zio fa l’architetto. → “loro“, però, NON SEGUE LA REGOLA! → SÌ articolo

Gli AGGETTIVI POSSESSIVI PLURALI sono:

 MASCHILEFEMMINILE
1ª persona singolareMieiMie
2ª persona singolareTuoiTue
3ª persona singolareSuoiSue
1ª persona pluraleNostriNostre
2ª persona pluraleVostriVostre
3ª persona pluraleLoroLoro

Esempi:

Le tue scarpe sono alte  (“tue” → femminile plurale, in accordo con “scarpe”, che è femminile plurale + ci dice a chi appartengono le scarpe: a te!).Esempi:

I vostri libri hanno la copertina rovinata  (“vostri” → maschile plurale, in accordo con “libri”, che è maschile plurale + ci dice a chi appartengono i libri: a voi!).

Le loro fidanzate sono molto belle (“loro” → è invariabile + ci dice a chi appartengono le fidanzate: a loro!).

I suoi cugini sono inglesi → nome di famiglia al plurale → SÌ articolo

Anche gli aggettivi possessivi plurali, dunque, sono sempre preceduti da un articolo determinativo, senza eccezioni!!

Ancora dubbi sull’uso degli articoli?

ATTENZIONE! 

Esistono anche altri 2 aggettivi possessivi:

  • proprio/a/i/e → può essere usato al posto dell’aggettivo possessivo di terza persona singolare o plurale MA solo se è il soggetto della frase a possedere!!

Ad esempio:

Ogni persona porta il proprio zaino. → In questa frase è possibile usare “proprio” al posto di “suo” perché è il soggetto della frase (ogni persona) a possedere.

Invece:

Ho chiesto a Maria di portare il suo (proprio) zaino. → Qui non possiamo usare “proprio” in quanto il soggetto della frase è “io” ma chi possiede è Maria!

  • altrui → assume il significato di “di un altro/a” oppure “di altri/e” e lo si usa di solito per indicare un possessore non definito ma solo per persone!

Ad esempio:

Non si deve giudicare la vita altruiNon si deve giudicare la vita di altri (non sappiamo di chi stiamo parlando ma sono sicuramente delle persone). Dal momento che può essere sostituito dalla preposizione “di” + un nome, “altrui” generalmente segue il nome (proprio come farebbe la preposizione!).

Non perderti la lezione sugli aggettivi indefiniti!

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

Se hai ancora dubbi in merito agli aggettivi possessivi (o qualsiasi altra cosa) non esitare a lasciarci un commento: ti risponderemo in breve tempo!

22 pensieri su “Gli aggettivi possessivi (mio, tuo, suo, nostro, vostro, loro…)”

  1. Ciao!!! Alla domanda: Di chi è/ Di chi sono, si risponde È mio, è nostro, ecc, diciamo senza articolo, perché ho fatto alcuni esercizi di italiano e non riesco a capirlo. Esempio: Signora , scusi, è ……. sua macchina questa? No, la mia è quella grigia piccola. In questo caso si mette o non l’articolo? o Sono …… vostri bicchieri questi? No, ….. mio l’ho già portato in cucina e Paolo sta ancora bevendo.
    Grazie per l’aiuto!!!!!

  2. Salve! Vorrei fare una domanda
    Come si concorda l’aggettivo possessivo con l’aggettivo dimostrativo?
    faccio un esempio: È tua questa sciarpa?- Sì è mia. ( Non si dice è la tua questa sciarpa ?)
    Se ho capito bene quando c’è aggettivo dimostrativo con l’aggettivo possessivo non usiamo l’articolo.
    Soltanto al plurale.

  3. Ciao a tutti! come si comporta il possessivo con la parola “casa”? va sempre dietro?, va prima? Grazie mille!

    1. Ciao Silvia, dipende dai casi.
      Per esempio quando l’aggettivo possessivo si mette prima del sostantivo casa, dobbiamo usare la forma ” articolo+aggettivo possessivo+casa”. Però quando utilizziamo l’aggettivo possessivo dopo la parola casa, non dobbiamo usare l’articolo prima del nome ”casa”. Diciamo sempre” a casa mia oppure in casa mia,…”

  4. Ciao! Bisogna far ricordare agli studenti, che i vezzeggiativi e diminutivi hanno l’articolo determinantivo. Es: Il mio paparino, la mia sorellina, il mio fratello più vecchio, ecc.

  5. Grazie per insegnare a tante persone nel mondo io sono de un paese che mai tieni internet e quando abbiamo vedo tuo canale

  6. Perché dici che gli aggettivi possessivi sono sempre preceduti dall’articolo determinativo? È possibile scrivere Ho visto un mio amico cioè preceduto dall’articolo indeterminativo ?

Rispondi a ashaAnnulla risposta