Skip to main content

Le preposizioni italiane (di, a, da, in, con, su, per, tra, fra)

Che preposizione devo usare con questo verbo? Quando si usa questa preposizione invece di quell’altra? Cosa sono le preposizioni? Qual è più appropriata in questa situazione? Queste sono le domande che assillano qualsiasi persona che studia una lingua straniera! In questa lezione scoprirai tutte le preposizioni italiane e come funzionano!

Ancora non l’hai fatto? Resta aggiornato, seguici su YouTube, Facebook, Instagram e Twitter!  🙂

Le preposizioni italiane

In italiano le preposizioni sono: DI, A, DA, IN, CON, SU, PER, TRA, FRA.

Abbiamo considerato le funzioni di ognuna di loro, anche se bisogna tenere a mente che non sempre ci sono delle regole quando si tratta di preposizioni! 🙁

DI 

Indica:

  • possesso La valigia è di Giada.
  • materiale Il bicchiere è di vetro.
  • argomento Il libro è di geografia
  • modo in cui si fa qualcosa → Al mattino vado sempre di fretta!
  • origine, provenienza → Io sono di Bari, mentre Carlo è di Roma.

 

A

Indica:

  • stato in luogo (= posto in cui mi trovo) → Francesco è a casa.
  • moto a luogo (= posto in cui sto andando, con città) → Domani vado a Milano per lavoro.
  • termine (= cosa o persona a cui è rivolta l’azione) → Racconto il segreto a Maria.
  • tempo (= con mesi e orari) → A febbraio vado sempre in montagna. 

 

DA

Indica:

  • moto da luogo (= posto da cui arrivo) → Siamo appena tornati da Pisa.
  • moto a luogo (= con le persone!) → Nel pomeriggio ho un appuntamento dal dentista.
  • tempo (= da quando si svolge un’azione che dura ancora nel momento in cui si parla) → Vivo in questa casa da 5 anni.
  • agente (= nelle frasi passive, chi compie l’azione) → Questo libro è stato scritto da uno scrittore famoso.
  • fine (= obiettivo per il quale una cosa viene creata) → Questa è una macchina da scrivere

 

IN

Indica:

  • stato in luogo → Ti sto aspettando in macchina.
  • moto a luogo (= posto in cui sto andando, con nazioni) → Questa estate vado in Spagna con la mia famiglia.
  • modo in cui mi sento (con sentimenti) → Mi sento in colpa per non averlo aiutato con quel lavoro.
  • mezzo di trasporto che uso → Andiamo a Torino in aereo
  • tempo (= con stagioni e momenti della giornata) → In primavera ci sono molti fiori. 

 

CON

Indica:

  • compagnia (= persona con cui facciamo qualcosa) → Vado in Brasile con Biagio
  • strumento con cui faccio qualcosa → Scriviamo con la penna.

 

SU

Indica:

  • posizione di qualcosa (o qualcuno) che si trova sopra qualcos’altro (o qualcun’altro) → Il libro è sul tavolo.
  • argomento (tranne con il verbo “parlare”, che regge solo la preposizione “di”!) Scrivo un articolo sulla guerra in Siria

 

PER

Indica:

  • moto per luogo (= luogo attraverso cui passo per andare in un altro) → Vado a Milano passando per Roma
  • durata di tempo → Ha fatto la cantante per 3 anni.
  • causa Piango per il dolore.

 

TRA, FRA

Sono sinonimi e indicano:

  • la posizione di qualcosa che si trova in mezzo a 2 o più altre cose → Casa mia è tra la chiesa e la farmacia.
  • alternativa Per la cena di stasera puoi scegliere tra carne o pesce
  • relazione (= con persone) → Tra Marco e Teresa c’è grande amore.
  • tempo (= nel senso futuro, tempo tra il momento in cui parlo e quello dell’evento) → Tra due mesi partono per Londra.

 

Esempi di stato in luogo con IN e A:

a casa, a scuola, a lavoro

in macchina, in autobus, nel supermercato, nel cinema, in farmacia, in ospedale

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

La settimana prossima vado ____ Napoli per motivi di lavoro
L’ufficio si trova ____ il supermercato e la macelleria
L’Arca di Noè è stata costruita ____ Noè
Andremo a Firenze ____ treno
Per raggiungere la casa di Luigi bisogna passare ____ il parco
Vado a fare shopping ____ mia madre
Il mio tavolo è ____ cristallo
Siamo appena andati  ____ Bologna

6 thoughts to “Le preposizioni italiane (di, a, da, in, con, su, per, tra, fra)”

  1. Salve! Una domanda sul “moto” in “moto a luogo”/”moto da luogo”/”moto per luogo”… Moto sta funzionando come un sinonimo di “atto” (act) oppure un sinonimo di “mozione/movimento” (movement). O una altra espressione? Non ho trovato la parola correta e non so se è un verbo…

  2. Piu una volta che la lezione e preparata parendo essere dei argumenti semplici quando, infatti, ci sarebbero dificile per gli stranieri….se imparessero da solo.

    1. Grazie Miguel! 😃 Cerchiamo sempre di trovare la maniera più semplice e lineare per presentare gli argomenti ed è un piacere vedere che i nostri sforzi sono apprezzati! 😃

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.