Storia della Juventus

Juventus

Leggi attentamente e, quando ti senti pronto, prova a fare gli esercizi in fondo alla pagina! Se invece cerchi l’audio di questo testo, clicca qui. Inoltre, se non l’hai ancora fatto, seguici su YouTube, Facebook, InstagramTwitter per restare sempre aggiornato su tutti i nuovi contenuti che pubblichiamo.

La Juventus è sicuramente una delle squadre di calcio italiane più famose e amate.

La Juventus è nata il 1° novembre 1897 da un gruppo di studenti la cui tenuta di gioco originariamente era una maglia rosa con una cravatta nera; alcuni anni dopo, però, fu sostituita dalle maglie bianconere che sono tuttora la divisa ufficiale della squadra.

La squadra della Juventus del 2017/18

Dal 1923 la proprietà della Juventus è passata alla famiglia Agnelli (ricca famiglia italiana conosciuta soprattutto per aver fondato la famosa casa automobilistica FIAT).

Nel corso della sua storia, la Juventus ha vinto moltissimi trofei tra cui 33 scudetti[note]lo scudetto è il nome dato al trofeo vinto dalla squadra che si classifica in prima posizione nel campionato di Serie A[/note], 12 Coppe Italia e 2 Champions League.

Sfortunatamente, a seguito dello scandalo conosciuto con il nome di Calciopoli, alcuni dirigenti della Juventus sono stati accusati di aver corrotto diversi arbitri con il fine di favorire la vittoria della Juventus in alcune partite, per questo, nel 2006, la squadra è stata retrocessa in Serie B.[note]La Serie B è la seconda categoria calcistica italiana dove giocano le squadre meno forti, vale a dire le squadre che non potrebbero competere con le squadre che giocano in Serie A[/note]

Nonostante questa tragica esperienza, la Juventus è riuscita a tornare in Serie A e vincere 6 scudetti consecutivi, continuando ad essere una delle squadre più forti d’Italia e del mondo.

 

Vediamo se hai appreso i contenuti di questo testo! Prova a fare gli esercizi!

 

Rispondi