The Birth of Venus

Read carefully and, when you are ready, try to do the exercises! If you are looking for the audio of this text, click here. And, if you haven’t done it yet, follow us on YouTube, Facebook, Instagram and Twitter to stay up-to-date with all our latest contents!

La Nascita di Venere, attualmente conservata nella Galleria degli Uffizi a Firenze, è un dipinto a tempera su tela di Sandro Botticelli, databile al 1482-1485 circa.

Nascita di Venere di Botticelli
Nascita di Venere di Botticelli

L’opera fu realizzata per i Medici, ricca e potente famiglia fiorentina, che non aveva impiegato molto a riconoscere il talento di Botticelli e finanziarne i lavori.

Il dipinto rappresenta la nascita della dea Venere da una conchiglia uscita dal mare. Alla sinistra della dea, Zefiro, dio del vento, trasporta una giovane ragazza, insieme alla quale soffia folate di vento verso la dea della bellezza.

Il vento, soffiato da Zefiro e la giovane ragazza, spinge Venere verso la spiaggia dove una donna (non chiaramente identificata) si accinge a coprire la nuda dea con un mantello.

La Nascita di Venere è da sempre considerata l’idea perfetta di bellezza femminile nell’arte, così come il David è considerato il canone di bellezza maschile. Poiché entrambe le opere sono conservate a Firenze, i fiorentini si vantano di possedere i canoni della bellezza artistica all’interno delle mura cittadine.

Sei pronto? Prova a fare gli esercizi e vediamo se hai davvero compreso bene!

Dove si trova la Nascita di Venere?
Per chi è stata realizzata la Nascita di Venere?
Zefiro è il dio del...
Venere nasce da una conchiglia
Cosa indossa venere?
Il David è considerato il canone di bellezza maschile
In quale città si trovano il David e la Nascita di Venere?
Chi ha realizzato la Nascita di Venere?

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.