Come MEMORIZZARE Nuove Parole in una Lingua Straniera con 8 Strategie!

Diciamoci la verità… una delle cose peggiori quando si studia una lingua straniera è la dura lotta con il lessico: così tante parole da memorizzare, ma così poco tempo e poca memoria! In questo video, ti darò alcuni consigli su come rendere più efficiente l’apprendimento del lessico durante lo studio di una lingua straniera.


TRUCCHI PER LA MEMORIA

Ecco i miei suggerimenti per imparare quante più parole possibile (e non dimenticarle!)

1 – DEFINISCI I TUOI OBIETTIVI

Come per ogni cosa, per ampliare il proprio vocabolario è importante avere le idee chiare e farlo in maniera metodica.

Per cominciare, cerca di focalizzarti su alcuni argomenti in particolare. Per esempio: stai studiando italiano per lavoro? Bene, concentrati sulle parole che sai che potrebbero esserti utili per il tuo settore. Lo stai studiando per divertimento? Allora comincia a studiare quelle parole che sono relazionate con i tuoi hobby!

 

2 – LEGGI E ASCOLTA

Una volta individuato il tuo obiettivo, concentrati su quello cercando tutto il materiale relazionato con gli argomenti e i settori che hai selezionato: riviste, articoli, canali YouTube, serie tv, film e chi più ne ha più ne metta!

E vuoi sapere di più? Un altro ottimo metodo per ampliare il tuo lessico è sfruttare i social network. Una cosa che consiglio a tutti i miei studenti è seguire alcuni profili Instagram e Facebook che potrebbero essere interessanti per loro.

Io personalmente, per migliorare e ampliare il mio lessico in inglese, seguo molti profili sul trucco, sulla moda e sulla cucina, che sono temi che mi interessano di più.

I personaggi famosi, infatti, usano molto i social, dunque scrivono post, caricano video, fanno storie: tutto questo è un ottimo metodo per ascoltare o leggere la lingua di tutti i giorni!

Per esempio, chi segue LearnAmo su Instagram, Facebook e Twitter saprà che ogni settimana condividiamo tanti mini-video e immagini dove spieghiamo il significato di molte parole italiane!

Quindi, se non lo fai: seguici!

 

3 – USA FLASHCARD

Mentre leggi o ascolti, segnati le parole che non conosci su un foglio o sulle note del tuo cellulare.

Non appena hai tempo o torni a casa, controlla il loro significato sul vocabolario e crea delle flashcard con la parola da imparare e il suo significato e/o equivalente nella tua lingua.

Ci sono molte app che permettono di farlo, ma se sei una persona creativa puoi farle tu!

 

4 – FAI FRASI CON LE PAROLE

Oltre alle flashcard, un altro metodo molto efficace è quello di creare, con le nuove parole che volete imparare, delle frasi!

Quando impari una parola, infatti, prova a creare con essa semplici frasi. Non frasi casuali, ma cerca di pensare a frasi che potresti davvero aver bisogno di utilizzare in una conversazione!

Potresti scriverle e rileggerle quando sei in fila al supermercato o in treno per andare a lavoro o mentre c’è la pubblicità durante il tuo show preferito!

Oppure, potresti registrarti mentre leggi queste frasi e riascoltarti!

Puoi scegliere il sistema che preferisci in base alla tua memoria: sei più forte con la memoria visiva oppure con quella uditiva? Scoprilo!

 

5 – GIOCA CON LE PAROLE

Quando devi imparare nuove parole, prova a giocare con loro! Aprile, analizzale, sminuzzale, smembrale! Cerca di pensare a possibili associazioni e collegamenti che possano permetterti di ricordarle più facilmente.

Per esempio, quando io studiavo inglese, confondevo sempre i verbi “borrow” and “lend”. Allora ho trovato un sistema per ricordarle meglio: lend finisce per D, proprio come il suo significato in italiano comincia per D (dare in prestito). L’altro, al contrario, è prendere in prestito.

Questa è solo un’idea… ovviamente le associazioni sono personali e puoi dare libero sfogo alla fantasia!

 

6 – POCO E SPESSO

Non imparare troppe parole in una sola giornata! Cerca di fare un piano per impararne poche, ma in maniera frequente!

Magari, non so, da 5 a 20 parole a giorno: senza stress, con calma!

Prova a trascorrere un po’ di tempo ogni giorno piuttosto che fare grandi imprese in una sola giornata!

 

7 – VIVA LA CURIOSITÀ

Sii curioso/a! Anche se ho detto come prima cosa che devi porti un obiettivo specifico, questo non deve uccidere la tua curiosità!

Quando vai in giro, quando lavori, quando fai la doccia, guardati intorno e pensa: come si dice questo oggetto o questa cosa nella lingua che sto imparando? Se non lo sai, cercalo! Se lo sai, ripassalo!

È un ottimo metodo per estendere il vocabolario di tutti i giorni!

 

8 – USALO O LO PERDI

Tutto il vocabolario che impari, devi usarlo! Altrimenti, finirai per dimenticarlo nel giro di due giorni! E ora dirai: ma come faccio a usarlo?

Ci sono tanti modi!

Potresti fare un viaggio o trasferirti per qualche settimana nel Paese di cui stai imparando la lingua! Questo è sicuramente il metodo migliore per stare a contatto con la lingua dei madrelingua!

Ma se non ne hai la possibilità, ci sono altri mezzi come, per esempio, app che permettono di parlare con persone straniere e fare scambi linguistici!

Oppure puoi fare lezioni su Skype con madrelingua, o ancora, seguire corsi, frequentare gruppi culturali nella tua città, trovare colleghi che stanno imparando la stessa lingua!

Se proprio non riesci a fare nulla di tutto questo, potresti sempre usarle con te stesso/a, dare libero sfogo alla tua creatività e scrivere storie o dialoghi, da leggere e raccontare a te stesso, magari di fronte ad uno specchio!

Ora, fammi sapere nei commenti: Conosci altri metodi per ampliare il vocabolario in una lingua straniera? Quali stai usando?

Inoltre, se è la prima volta che vedi un nostro video, iscriviti sul nostro canale YouTube!

Se invece ti piaceva la maglietta che Graziana indossava in questo video, puoi acquistarla nel nostro negozio online: LearnAmo Collection!

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

Per ampliare il lessico in una lingua straniera ___
I social network ___
Bisogna seguire ___
Le flashcard ___
Con le parole da imparare bisogna creare frasi ___
Per ricordare meglio le parole ___
Risulta più efficace ___
Quando vai in giro ___
Tra le cose da fare per non perdere le parole che si imparano NON c'è ___

 

8 thoughts to “Come MEMORIZZARE Nuove Parole in una Lingua Straniera con 8 Strategie!”

  1. Ciao, Graziana! Studio italiano per circa tre mesi e la cosa più difficile per me è memorizzare nuove parole. Grazie per i tuoi suggerimenti. Proverò alcuni di loro. Non conosco nessuno che stia imparando la stessa lingua e non ho ancora abbastanza vocabolario per parlare con un madrelingua. Penso che spenderei i miei soldi per niente.

      1. Grazie Graziana! Quando scriviamo, abbiamo il tempo di pensare e correggere i nostri errori. Possiamo anche cercare una parola o due nel dizionario. Ecco perché il mio italiano sembra migliore di quello che è. È molto diverso da quando parliamo.

  2. Grazie mille per i vostri consigli! Molti di loro me ne sto sfruttando già da un po’. Faccio fatica memorizzare le parole e sto addottando diversi metodi. Si, funzionano.

  3. Grazie! mettero’ in pratica, lavoro un po’ ogni giorno, leggo una rivista “Radici” per franco-italiano, ascolto musica (mi piace Ramazzoti e Pausiniper esempio) etc…Buona giornata

  4. Mi piacciono tantissimi le vostre lezioni. Sono, per me, sempre molto utili e facile di capire. Grazie mille! Sono brasiliana e studio l’italiano da due anni, più o meno. Una strategia che uso per ampliare il mio lessico è ascoltare un audio nella madrelingua e provare a trascrivere quello che l’ho ascoltato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.