Il verbo CHIEDERE e le sue mille espressioni in italiano

In italiano il verbo CHIEDERE è molto usato sia per esprimere il desiderio di ottenere, l’esigenza di avere qualcosa sia per domandare e interrogare per sapere. Ascoltando gli italiani però, forse avrai notato che questo verbo è presente in tantissimi modi di dire, frasi fatte e semplici espressioni verbali. In questo video vedremo le più comuni!

13 ESPRESSIONI con il verbo CHIEDERE

Vediamo insieme le principali espressioni italiane che contengono il verbo CHIEDERE

1. Chiedere scusa

Esprimere tristezza, rimpianto o rimorso per quello che si è detto o fatto nei confronti dell’interlocutore, riconoscendo i propri errori, con lo scopo di riconciliarsi e ripristinare un rapporto.

Esempio:

Ops… Vi chiedo scusa! Stavo rispondendo a qualche messaggio…

2. Chiedere perdono

Un altro modo per dire “chiedere scusa”. Questa espressione, però, è utilizzata anche in ambito religioso: si chiede all’interlocutore (una persona o Dio) di assolvere l’errore (o il peccato) commesso.

Esempio:

Vi chiedo perdono se sono stata un po’ assente… Avete sentito la mia mancanza?

3. Chiedere venia

La parola “venia” significa favore, grazia, perdono, generalmente lieve. Dunque, “chiedere venia” vuol dire domandare perdono in situazioni di piccole colpe.

Questa espressione è utilizzata spesso in registri molto elevati e aulici per scusarsi o anche in maniera scherzosa nella quotidianità.

Esempio:

Come hai detto che ti chiami? Lisa Petragallo? Pietragalla? Petrigallia? Chiedo venia se l’ho pronunciato male! Non l’ho mai sentito però…

4. Chiedere clemenza

Utilizzata soprattutto in contesti giuridici, per richiedere benevolenza nella punizione e disponibilità al perdono.

Esempio:

Signor giudice, sento di dover chiedere clemenza per il mio cliente. È innocente!

5. Chiedere giustizia

Questa è ancora un’espressione legata all’ambito giuridico, ma è usata spesso anche nella quotidianità: la richiesta è che si agisca in modo giusto e corretto nei confronti di qualcuno o che si ristabilisca un diritto calpestato o un torto subito.

Esempio:

Graziana mi ha rotto questo bracciale e io adesso chiedo giustizia! Me ne deve ricomprare almeno tre!

6. Chiedere (il) permesso

Domandare ad altre persone l’autorizzazione (verbale o scritta) per dire o fare qualcosa. È molto usata soprattutto dai bambini, a scuola o a casa, per chiedere all’insegnante o ai genitori di poter fare qualcosa.

Esempio:

Più tardi c’è l’aperitivo in centro? Più tardi quando? Tra 15 minuti? Non so se riesco a farcela… Dovrei chiedere il permesso a Graziana perché la sto aiutando con un video… Lo so, anche io penso che dirà di no! Lei è così stakanovista…

7. Chiedere uno sforzo

Esigere dall’interlocutore il massimo delle energie e dell’impegno nell’attività che sta svolgendo o che dovrà svolgere.

Esempio:

Mi dispiace, non posso venire. Graziana mi ha chiesto uno sforzo per completare questo video e non posso deluderla. È lei che mi paga! Però ti prometto che ci sarò al prossimo aperitivo!

8. Chiedere conto

Richiedere, in modo pressante, una spiegazione o una giustificazione riguardo a qualcosa che è stato fatto o detto.

Esempio:

Finalmente ho trovato i miei auricolari! Chissà chi li aveva presi! Sicuramente Graziana… Ma gliene chiederò conto… Non la passerà liscia questa volta! 

9. Chiedere conferma

Accertarsi sulla verità di una notizia o sulla correttezza di una cosa fatta o detta, per avere la prova certa di un fatto o di una supposizione.

Esempio:

Mi hanno invitata a una festa questa sera, però ho ricevuto un messaggio molto generico… Ma davvero c’è una festa a casa di Luca? Ti chiamavo per chiedere conferma… Sì? Benissimo!

10. Chiedere lumi

Volere un chiarimento, una spiegazione da qualcuno. La parola “lumi”, infatti, significa luce. Quindi, con questa espressione si vuole che qualcuno faccia luce su una questione, con una spiegazione ben dettagliata.

Esempio:

Chi ha mangiato la torta che avevo lasciato in frigo? Chiedo lumi su questa questione! Non è possibile! Ogni volta che c’è un pezzo di torta al cioccolato, finisce sempre!

11. Chiedere la luna

Pretendere qualcosa di impossibile. Spesso è utilizzato in contesti ironici e scherzosi.

Esempio:

Ma non ti sto chiedendo la luna… Ti sto solo chiedendo di prestarmi la tua Ferrari per questa sera… Tecnicamente non ho ancora la patente, ma sto facendo le guide con la scuola guida!

12. Chiedere una mano

Richiedere aiuto a qualcuno per svolgere una determinata attività.

Esempio:

Ti posso chiedere una mano? Sto provando a scaricare un programma sul mio computer ma proprio non ci capisco nulla! Mica potresti aiutarmi?

13. Chiedere la mano

Fare una richiesta formale di matrimonio.

È un atto che ha origini molto antiche: risale all’epoca dell’antica Roma, dove la “manus” era la potestà della figlia, che così passava dal padre al marito.

Esempio:

Ho uno scoop per te: lo sai che Antonio ha chiesto la mano al padre di Sara? È successo ieri sera, nessuno se lo aspettava!

Vuoi saperne di più su altre curiosità legate ai tempi antichi? Guarda il nostro video sulle espressioni legate alla mitologia!

Rispondi