Come fa il….? Versi degli Animali in italiano!

In questa lezione tratteremo un argomento che non ha a che fare con la grammatica, ma comunque interessante e che in molti non conoscono, ovvero: i verbi per indicare i versi degli animali, perlomeno di quelli più famosi. Iniziamo!

Ancora non l’hai fatto? Resta aggiornato, seguici su YouTubeFacebookInstagram e Twitter!

I versi degli animali più famosi

  • il cane: abbaia (abbaiare). Un modo di dire molto utilizzato con protagonista il cane è:  “can che abbaia, non morde!
  • il gatto: miagola (miagolare). Un’altra espressione è: “essere come cane e gatto” ed è utilizzata per indicare di due persone che non vanno d’accordo e litigano sempre!
  • il lupo: ulula (ululare). Il lupo è il famoso antagonista della favola “Cappuccetto Rosso”, e un’espressione molto popolare che lo coinvolge è : “Il lupo perde il pelo, ma non il vizio”, che vuole significare che è molto difficile eliminare definitivamente le cattive abitudini!
  • il leone/la tigre: ruggisce (ruggire)
  • il tacchino: gloglotta (gloglottare)
  •  il coniglio: ziga (zigare)
  • l’elefante: barrisce (barrire)
  • l’orso: ruglia (rugliare)
  • il cavallo: nitrisce (nitrire). Anche per il cavallo, c’è un proverbio popolare in Italia, ovvero: “A caval donato non si guarda in bocca!”. Questa espressione significa che tutto quello che ci viene regalato è un dono che potrebbe tornarci utile, quindi non solo sarebbe cattiva educazione starne a giudicare la qualità, ma potrebbe anche essere controproducente, perché magari un giorno, potrebbe tornarci utile
  • l’asino: raglia (ragliare)
  • la giraffa: landisce (landire)
  • il pavone: paupula (paupulare)
  • la mucca: muggisce (muggire)
  • l’anatra: starnazza (starnazzare)
  • l’oca: schiamazza (schiamazzare)
  • la gallina: chioccia (chiocciare). un bel detto che ha come protagonista la gallina fa: “meglio un uovo oggi che una gallina domani”. Questo detto invita ad accontentarsi di quello che si ha, piuttosto che rinunciarci e rischiare per qualcosa che si potrebbe avere in futuro, ma che non è certo!
  • il gallo: canta (cantare)
  • il pulcino: pigola (pigolare)
  • l’aquila/ il falco: grida/ stride (gridare/stridere)
  • canarino: canta (cantare)
  • l’insetto con e ali: ronza (ronzare)

E dulcis in fundo… abbiamo la tartaruga… qual è il verso della tartaruga? Non ha un verso!

Bene, per oggi abbiamo concluso, però prima di andare, scriveteci  quali sono i vostri animali e versi preferiti. Inoltre, come avete potuto leggere ci sono diversi detti che coinvolgono gli animali, ma se volete conoscerne di nuovi, allora guardate il nostro video sui proverbi italiani!

2 thoughts to “Come fa il….? Versi degli Animali in italiano!”

Rispondi