Tutti i modi per CHIEDERE SCUSA in italiano!

Come dice una famosa canzone, “scusa” sembra essere la parola più difficile. Ma, senza nulla togliere a Elton John, non è anche una parola un po’ banale? Per non correre questo rischio, oggi vedremo tante alternative per chiedere scusa!

Ancora non l’hai fatto? Resta aggiornato, seguici su YouTubeFacebookInstagram e Twitter!  ?

Niente più “SCUSA”! Ecco tutte le alternative 

Ovviamente ci sono vari modi per scusarsi, e dipendono da tanti fattori: dal contesto, da quello che abbiamo fatto e nei confronti di chi lo abbiamo fatto. Ma iniziamo con alcune espressioni che sono sempre una garanzia!

  • Mi dispiace
  • Perdonami
  • Ti chiedo perdono

Queste infatti sono perfette sia per piccole cose non troppo gravi (ad esempio se hai rotto un bicchiere a casa di un vostro amico), sia per qualcosa di leggermente più grave (ad esempio, se hai dimenticato di avvertire che sei in ritardo ad un appuntamento).

 

Un’altra alternativa, nel caso tu abbia fatto qualcosa che ha dato risultati spiacevoli, invece è:

  • Non avrei dovuto farlo

Attenzione però, perché potrebbe creare un effetto boomerang, invece che quello sperato! Infatti, molti italiani potrebbero risponderti: “Allora avresti dovuto pensarci meglio!”.

Tuttavia, se avrai una persona ragionevole di fronte, sicuramente apprezzerà le tue scuse sincere.

 

  • È tutta colpa mia

Questa espressione serve non solo a scusarsi, ma anche a dimostrare maturità: infatti fa capire all’altra persona che sei consapevole dei tuoi errori, e non puoi incolpare nessun’altro. D’altronde riconoscere che abbiamo sbagliato è il primo passo per farsi perdonare!

 

  • Ti garantisco / prometto che non si ripeterà

Questa è un’altra ottima espressione per scusarsi, anche abbinata ad altre già citate… l’unico problema è che funziona solo se hai una buona reputazione. Infatti, se hai la fama di non saper mantenere le promesse, allora è meglio evitare: nessuno ti crederebbe comunque!

 

  • Ammetto che a volte posso essere davvero un idiota [o un altro insulto a piacere]

Beh, che dire… Auto-offendersi e auto-accusarsi a volte funziona e rende l’altra persona più disposta a perdonare!

 

  • Riconosco di avere esagerato
  • Riconosco di avere agito / reagito male

Queste sono altre due espressioni che dimostrano maturità e consapevolezza, e le puoi usare per scusarti soprattutto dopo avere fatto o detto qualcosa che andava oltre i limiti.

 

Ti piace la maglia di Graziana? La trovi nel nostro negozio online: LearnAmo Collection!

 

  • Come posso rimediare?

Tra tutte, questa è l’unica espressione che va oltre la semplice scusa. Con questa, letteralmente, non solo riconosci un errore e chiedi di essere perdonato, ma ti offri di fare qualcosa di concreto per rimediare a quello che hai fatto!

 

Infine, quando siamo in un contesto più formale, magari con il capo in ufficio o con un medico in ospedale, possiamo sempre scusarci utilizzando:

  • Sono mortificato/a / amareggiato/a per l’accaduto

Questi sono aggettivi molto forti ed esprimono quanto siamo profondamente tristi per quello che abbiamo fatto.

 

Un’altra espressione formale, ancora più elaborata, potrebbe essere:

  • Mi assumo tutte le responsabilità, ma spero che potremo metterci una pietra sopra

Questa è una versione formale di “è colpa mia”, e ti permette non solo di scusarti, ma anche di augurati di potere “mettere una pietra sopra” all’accaduto, cioè che l’altra persona possa perdonarti per l’episodio spiacevole e dimenticarlo, senza parlarne più.

 

Ma attenzione!

Ricordati che nei contesti formali è sempre preferibile il pronome di cortesia “lei”! Quindi puoi usare tutte le espressioni di scuse elencate prima, ma se contengono un riferimento alla persona con cui stai parlando, ricordati di volgerle al “lei”! Ad esempio:

Perdonami – Mi perdoni

Scusami – Mi scusi

Ti garantisco che non si ripeterà – Le garantisco che non si ripeterà

 

Ora che conosci tutti i modi per dire “scusa”, puoi anche dare un’occhiata ad un altro approfondimento utilissimo per parlare fluentemente tutte le alternative al botta e risposta “Come stai?” “Sto bene!”.

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

Quale delle seguenti risposte è un modo per scusarci?
Completa la frase per scusarti: “Ti chiedo...”
Cosa significa “metterci una pietra sopra”?
Auto-offendersi potrebbe essere una strategia per scusarsi.
Quale risposta potremmo ricevere se diciamo “Non avrei dovuto farlo”?
Quale delle seguenti espressioni è la più formale?
Quale espressioni è perfetta per scusarsi ammettendo le proprie responsabilità per quanto accaduto?
Quale espressione per scusarsi richiede una buona reputazione?
Quale espressione si usa per offrire qualcosa a seguito di un proprio errore?

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.