Espressioni alternative a “WOW”: impara a parlare Italiano!

L’esclamazione WOW è molto usata nell’italiano colloquiale per esprimere entusiasmo, meraviglia, grande sorpresa. In particolare, WOW si è diffusa in Italia grazie ai fumetti e ai telefilm per ragazzi.
Però è chiaro: non è proprio una parola italiana. Anzi, nella lingua di Dante esistono tanti altri modi alternativi per esprimere queste emozioni. In questo video li vedremo insieme! P.S. Ricordate che tutte queste esclamazioni che stiamo per vedere devono essere accompagnate, nel dirle, dalla giusta intonazione enfatica!

Espressioni alternative a WOW


1 – PAZZESCO!

Questo simpatico aggettivo deriva dalla parola “pazzo”. Infatti esclamiamo “Pazzesco!” proprio per indicare cose o situazioni che ci sembrano surreali, assurde, incredibili, folli, sia che ci sorprendano in senso positivo sia che ci sorprendano in senso negativo.

Per il primo compleanno del figlio hanno preparato dei fuochi d’artificio tutti colorati. Pazzesco!

Pazzesco! Hai mangiato la pizza margherita pur essendo intollerante al lattosio?! È normale che ora tu non ti senta bene!

2 – NON CI CREDO! / INCREDIBILE!

Esclamazioni usate quando non si riesce a credere ai propri occhi, o alle proprie orecchie. Lo scenario che ci si presenta davanti è talmente impensabile da non sembrare vero.

In questi casi possiamo trasmettere quello che proviamo grazie a queste due espressioni equivalenti.

Ho un colloquio di lavoro con una delle migliori compagnie di tecnologia del Paese! Non mi aspettavo di farcela, è incredibile!

Non ci credo! Tommaso ha davvero affrontato la sua paura delle vertigini facendo un volo guidato in paracadute?

3 – CHE BELLO!

Potrebbe sembrare un’espressione banale, ma in realtà è una delle esclamazioni più naturali e utilizzate nel linguaggio colloquiale per esprimere meraviglia e stupore. Quindi non poteva mancare nella lista.

La usiamo quando la sensazione di meraviglia è accompagnata da contentezza ed esultanza, quindi per cose positive.

Graziana, hai organizzato un pomeriggio di shopping solo per noi due? Che bello!!! Pensavo che non ti prendessi mai una pausa…

4 – NON MI DIRE!

Si usa questa espressione per comunicare stupore nei confronti di una notizia o un racconto inaspettato, che ci coglie di sorpresa.

Può essere usata in riferimento sia a cose positive, sia a cose negative.

Attenzione: va detta direttamente alla persona che ci ha informato riguardo l’accaduto. Quindi, la si usa per cose che ascoltiamo e non la possiamo usare per esprimere generale stupore se vediamo una cosa bella, come un bel paesaggio per esempio.

Ha deciso di licenziarsi e girare il mondo? Non mi dire! Pensavo che non l’avrebbe mai fatto!

5 – SONO SENZA PAROLE!

A volte assistiamo a scene talmente stupide o insensate o surreali (in senso negativo) da lasciarci senza parole.

Altre volte, invece, possiamo raggiungere lo stesso effetto a causa di un gesto commovente o di un regalo inaspettato.

In questi casi, quando l’emozione è talmente forte da non riuscire a formulare una frase sensata, possiamo esprimere la nostra gratitudine e immensa gioia usando questa bellissima espressione.

Sono senza parole! Il tuo è il regalo più bello che mi sia mai stato fatto.

6 – DICI SUL SERIO? / MA VERAMENTE?

Adoperiamo una di queste due espressioni interrogative per esprimere incredulità e sbalordimento di fronte a una situazione incredibile. Sono domande retoriche, già conosciamo la risposta (sì, davvero).

Anche in questo caso, ci rivolgiamo direttamente al nostro interlocutore.

Dici sul serio? Hai vinto un viaggio a Ibiza dopo aver partecipato a quel programma televisivo? Ma che fortuna oh!

7 – SONO SCIOCCATO/A!

L’aggettivo “scioccato” deriva dalla parola inglese “shock”, largamente utilizzata anche nella lingua italiana. Lo shock può riferirsi a uno stimolo intenso, a volte anche violento, che provoca una grande impressione improvvisa.

Per questo, possiamo usare questo aggettivo per esprimere una sensazione di forte stupore e meraviglia per una cosa che mai ci saremmo aspettati e che ci ha provocato uno shock.

Sono scioccata dal finale di questo giallo, non avrei mai immaginato che l’assassino fosse l’aiutante del detective!

8 – NIENTEMENO!

Di fronte a una notizia sbalorditiva che abbiamo appena ascoltato o letto, possiamo rispondere semplicemente usando l’esclamazione “Nientemeno!” per manifestare meraviglia.

Tuo figlio ha vinto ben 3 medaglie a nuoto? Nientemeno! Diventerà il prossimo Gregorio Paltrinieri!

9 – TO’!

Questa interiezione – che si può trovare anche scritta toh – è una maniera naturale e molto colloquiale di esprimere stupore.

Ma da dove viene questa parolina strana? Ebbene… Deriva dall’imperativo del verbo togliere (Togli!), nel significato antico (latino) di prendere. Interessante, vero? Infatti, oltre a usarla quando esprimiamo stupore e meraviglia, la usiamo anche quando vogliamo invitare qualcuno a prendere qualcosa che stiamo offrendo. 

To’, guarda chi si vede! Ma dove sei stato in tutti questi anni?

To’ prendi questa medicina e vedrai che il mal di testa ti passerà!

Queste erano tutte le espressioni alternative a WOW! Se vi sono piaciute, non dimenticate di dare un’occhiata anche all’articolo sulle espressioni alternative a OK. E non dimenticare di provare italki gratuitamente e migliorare le tue competenze linguistiche con professori madrelingua.

One thought to “Espressioni alternative a “WOW”: impara a parlare Italiano!”

Rispondi