Come esprimere ENTUSIASMO e STUPORE in italiano

Nella lezione seguente vedremo una serie di alternative alla parola “bello/a” che viene usata moltissimo, sia dagli italiani che dagli stranieri, per esprimere entusiasmo o gioia quando ci viene detto qualcosa di interessante, tanto da risultare monotona.

Ancora non l’hai fatto? Resta aggiornato, seguici su YouTubeFacebookInstagram e Twitter!

Le migliori alternative a BELLO

Iniziamo con le parole/espressioni, in blu, che esprimono entusiasmo e stupore per qualcosa di inaspettato o interessante e utilizzabili in ogni contesto:

1) ACCIDENTI!

Questa alternativa esprime un grado di stupore ed entusiasmo estremamente alti.

Esempio: “– Ho ottenuto una promozione a lavoro: mi trasferisco a Tokyo! – Accidenti! Bisogna festeggiare allora!

 

A seguire troviamo:

2) NON MI DIRE!

Non fatevi ingannare: questo non è un imperativo per dirvi di smettere di parlare, bensì un’esclamazione per esprimere stupore ed entusiasmo per qualcosa di incredibile!

Esempio: “– Loredana si sposa giovedì! – Non mi dire! Pensavo che sarebbe rimasta single a vita…

 

Con un significato molto simile abbiamo anche:

3) NON CI CREDO!

Esempio: “– Sono appena tornato da un giro intorno al mondo! – Non ci credo! E quanto tempo sei stato via?

 

4) MA VERAMENTE? / SUL SERIO?

Queste sono delle domande retoriche, nel senso che sappiamo benissimo che il nostro interlocutore ci risponderà sempre con un “Sì, è vero!”, ma le usiamo ugualmente per sottolineare che siamo stupiti ed entusiasti!

Esempio: “– Mi sono laureato in medicina! – Ma veramente? Pensavo ti impressionasse il sangue!
– Sì, è vero, ma la mia ambizione ha avuto la meglio sulle mie paure!

5) CHE NOTIZIA!

Indica che quanto ci è stato detto ha suscitato in noi notevole interesse ed entusiasmo.

Esempio: “– Sono stato invitato a un evento esclusivo a bordo di uno yacht! – Che notizia! E cos’hai fatto per ricevere questo invito così importante?

 

6) E CHI SE LO ASPETTAVA!

Questa formula è usata quando si rimane particolarmente sorpresi

Esempio: “– Luigi ha avuto due bambini con la sua nuova compagna! – E chi se lo aspettava! Pensavamo tutti che fosse sterile!

 

7) EVVIVA!

Questa esclamazione è usata principalmente per esultare, per esprimere entusiasmo. Talvolta, può anche essere seguita dal nome che vogliamo enfatizzare.

Esempio: “– Oggi mangeremo della frittura di pesce al ristorante di zio. – Sì! Evviva!!
– E poi mangeremo anche un bel gelato! – Evviva il gelato!

 

8) NON VEDO L’ORA!

Questa espressione significa “sono impaziente perché sto già pensando al momento (all’ora) in cui accadrà quella cosa”.

Esempio: “– Sabato è il mio compleanno! Sei invitato alla mia festa in riva al mare! – Non vedo l’ora! Ci sarò!

 

9) SONO ELETTRIZZATO/A!

Questa alternativa indica un particolare eccitamento per qualcosa

Esempio: “– Questa sera hai l’appuntamento romantico con quella ragazza di cui mi hai parlato qualche giorno fa, non è vero? – Sì! Andremo a mangiare sushi! Sono elettrizzato!

 

Vediamo ora, in rosso, le parole/espressioni che esprimono entusiasmo e stupore per un invito, una proposta, un’idea o qualcosa di inaspettato, riservate esclusivamente in ambiti informali:

10) BESTIALE!

Esempio: “Bestiale! La tua casa è fantastica: non ho mai visto tanta ricchezza in un solo appartamento! – Sono una patita del lusso!

 

11) TOP!

Questa parola è diventata popolare solo di recente

Esempio: “– Guarda, sono riuscita a procurarmi due biglietti per il concerto di Jovanotti! – Top! Non vedo l’ora di andarci!

 

12) ADORO!

Questa parola è diventata popolare, soprattutto tra le ragazze, grazie alla canzone della cantante M¥SS KETA.

Esempio: “– Ieri sera sono uscita con un tipo ricchissimo: è venuto a prendermi con una Ferrari!
Adoro!

 

13) CA**O!

Nonostante questa sia una parolaccia molto nota, è spesso utilizzata nelle conversazioni, soprattutto tra i giovani.

Esempio: “– Quel ragazzo che a scuola era sempre vittima di bullismo ora è diventato un manager di successo! – Ca**o! Sono davvero molto felice per lui!

 

14) MUOIO! / STO MALE!

Per quanto queste alternative possano sembrare spiacevoli, in realtà le utilizziamo quando quello che vediamo o sentiamo è così divertente e/o interessante che ridiamo o siamo entusiasti tanto da
star male, quasi da morire.

Esempio: “– Mentre stavo entrando nel locale, sono inciampata e sono caduta per le scale  – Sto male! Ma immagino che ora tu sia piena di lividi, no? – Un po’! Ma sai che ora tutti mi riconosceranno? – Muoio! Ormai sei quella che è caduta per le scale in discoteca!

 

Infine, come ultima alternativa, abbiamo:

15) BOMBA!

Questa parola è usata per esprimere un particolare apprezzamento per qualcosa che ci viene detto

Esempio: “– Ho comprato il nuovo MacBook Pro! – Bomba!

Bene, queste sono le varie alternative a “bello”, ma se volte conoscere altre parole colloquiali e informali, date un’occhiata al nostro video sullo slang italiano oppure, se volete rilassarvi con una bella lettura, non perdetevi il nostro libro Italiano Colloquiale, vi tornerà molto utile!

Rispondi