Tutor e insegnanti: Come Organizzare con Successo le Lezioni Online (DaD)

Non c’è da sorprendersi: l’insegnamento online sta diventando una scelta lavorativa sempre più popolare. La domanda da parte delle scuole per insegnanti e tutor con grandi competenze digitali è più alta che mai. La pandemia COVID-19 ha davvero posto ulteriore enfasi su questa necessità, ma sappiamo già da molto tempo che in un mondo in cui Internet detta le modalità di accesso alle informazioni, come rimanere in contatto con familiari e amici, e come svolgere attività quotidiane, le competenze digitali sono il futuro.

Facebook logo Instagram logo Twitter logo YouTube logo TikTok Logo Pinterest logo

Vuoi Lavorare e Guadagnare Online?

L’insegnamento è al passo coi tempi, la Didattica a Distanza (Dad) è diventata la normalità: stiamo vedendo un numero crescente di aziende e piattaforme digitali che supportano l’istruzione offrendo lezioni online, risorse interattive e consigli di organizzazione. Con così tanto delle nostre vite già online, dobbiamo essere proattivi su come sfruttare al meglio la tecnologia a nostra disposizione.

Come tutor o insegnante online, stai permettendo la condivisione delle tue competenze al di là dei parametri di una classe. Qualsiasi cosa insegni e in qualsiasi modo tu lo faccia, l’insegnamento online è un’opportunità anche per imparare, adattando il tuo stile di insegnamento alle esigenze specifiche di studenti con diverse capacità e background educativi. Ci sono così tante grandi risorse di insegnamento là fuori per aiutarti a tenere lezioni online, ma come puoi essere sicuro di fare il miglior lavoro possibile?

Che tu sia un tutor di matematica, geografia o musica, un insegnante di scuola primaria, o un principiante assoluto per quanto riguarda la didattica a distanza, insegnare online potrebbe essere un’opzione adatta a te. Alcuni settori in particolare, come i corsi di insegnamento dell’inglese e tutoring online, sono in rapida crescita, con domanda crescente ogni anno.

 

Perché dovrei insegnare online?

Prima di tutto, cerchiamo di capire perché essere un insegnante online è una professione molto utile. Se hai la qualifica necessaria per insegnare la tua materia e vuoi essere in pieno controllo di dove e quando lavori, potrebbe essere davvero il lavoro per te! Molti studenti cercano su Internet insegnanti e tutor che possano prepararli per esami, università o college, o con cui praticare una lingua, e in generale aiutarli a consolidare il loro apprendimento. Essere in grado di trovare un insegnante in grado di adattarsi alle specifiche esigenze di apprendimento e alla fitta agenda di uno studente senza dover viaggiare ovunque, è uno dei motivi principali per cui l’insegnamento online sta diventando così popolare.

L’insegnamento online è un concetto relativamente nuovo che sta rapidamente prendendo piede. Mentre il mercato continua a crescere, si stanno sviluppando più opportunità di insegnare online. La didattica a distanza fornisce a qualsiasi insegnante che sta cercando di acquisire maggiore esperienza, l’opportunità di insegnare a studenti da tutto il mondo, ognuno con differenti capacità, età o background educativi. Potresti trovarti a ottenere rapidamente un livello di esperienza che richiederebbe anni agli insegnanti tradizionali.

Se sei un insegnante online indipendente sarai in completo controllo delle tue tasse e dei tuoi impegni – anche se si raccomanda di avere una certa esperienza di lavoro per una società di insegnamento online prima, questo vi aiuterà a costruire la vostra reputazione, così come darvi l’esperienza e le conoscenze necessarie per avere successo in modo indipendente. L’insegnamento online può davvero essere gratificante quanto l’insegnamento in classe.

 

Qui sotto abbiamo 4 consigli per aiutarti a essere il miglior tutor/insegnante online possibile!

1) Usa tecnologia su cui puoi contare

In genere, come insegnante online, sarai pagato a ore o a lezione. Devi sfruttare al meglio il tempo limitato che ti viene concesso. Se non gestisci bene il tuo tempo, i tuoi studenti non ti devono alcuna lealtà e hanno tutto il diritto di portare i loro affari altrove. Quindi, assicurarsi di evitare di perdere tempo su questioni tecniche, e su qualsiasi cosa sia irrilevante per la lezione, è assolutamente necessario per mantenere un flusso costante di studenti.

Una connessione internet stabile e forte è essenziale. Le videochiamate si sentono già più impersonali dell’insegnamento faccia a faccia, e se il tuo audio e il video sono in ritardo, mantenere la concentrazione e l’impegno degli studenti sarà molto più impegnativo. Preoccuparsi dei tagli e dei ritardi causati dalla connessione a metà lezione è qualcosa di cui potresti fare a meno. Quindi, se sei un insegnante che è costantemente in movimento, è sempre una buona idea testare l’affidabilità della vostra connessione in anticipo.

Avrai bisogno di tecnologia abbastanza moderna – uno smartphone, un tablet o un computer con una telecamera e un microfono di alta qualità per comunicare chiaramente con gli studenti. Ci sono diverse piattaforme disponibili per fornire classi e risorse online, ognuna delle quali offre i propri vantaggi. Se stai lavorando in modo indipendente e stai considerando le opzioni – Zoom, Google Classroom e Skype sono tutte scelte popolari.

 

2) Pianifica, pianifica, pianifica!

Pianificare correttamente renderà il tuo lavoro molto più facile. Molti insegnanti lo ripeteranno ancora e ancora. Sai perché ? Perché è vero! Pianificare prima le lezioni significa evitare silenzi imbarazzanti e dover proseguire con un’attività che non funziona come speravi. Dai un’occhiata alla moltitudine di guide e consigli di pianificazione delle lezioni disponibili online da fonti come BBC Bitesize e il British Council. Ci sono anche molte community di supporto di insegnamento online dove si possono trovare infiniti consigli. Molti insegnanti diranno che avrebbero voluto essersi preparati di più per le lezioni quando hanno iniziato ad insegnare, puoi assicurarti di non essere uno di loro.

Ascolta i tuoi studenti. Su cosa vogliono lavorare ? Quali sono i loro obiettivi ? Quali sono le aree con cui sono meno sicuri? Prestare attenzione vi aiuterà a creare programmi di lezioni incentrate sugli studenti.

 

3) Sii un comunicatore sicuro di sé e fornisci un feedback continuo

Okay, sappiamo che tecnicamente si tratta di due consigli, ma sono strettamente collegati, così abbiamo pensato di metterli insieme! Una comunicazione chiara e concisa è molto importante quando si insegna online. Si dovrebbero stabilire obiettivi per gli studenti nella prima lezione e da lì in poi, creare una serie di obiettivi formativi che possano essere controllati su base regolare. In questo modo gli studenti capiranno cosa ci si aspetta da loro e come applicarsi per raggiungere tali obiettivi.

L’analisi comparativa dei risultati e dei progressi dell’apprendimento renderà molto più semplice fornire un feedback. E quando questi obiettivi saranno raggiunti, sia tu che il tuo studente vi sentirete realizzati nel vostro duro lavoro. Più esperienza hai nell’insegnamento online, più fiducia e struttura naturale avrai nel condurre le tue lezioni.

Fornire feedback regolarmente aiuterà i vostri studenti a progredire. Un software come Google Docs fornisce un modo conveniente per farlo: consente di correggere il lavoro degli studenti, condividere fogli di lavoro e fornire feedback in tempo reale – ogni aggiornamento che fai è istantaneo – ed è possibile evitare gran parte del tempo sprecato inviando un documento avanti e indietro. È anche un modo efficace per monitorare se gli studenti stanno completando il lavoro in tempo e se hanno avuto qualche difficoltà.

Vale la pena tenere in considerazione Mailchimp, un servizio di email marketing, per il mantenimento del contatto professionale con gli studenti e il reclutamento di nuovi. Se stai insegnando a studenti più giovani, può anche essere un modo efficace di comunicare con genitori e tutori, organizzare le lezioni e generalmente tenerli nel ciclo dell’apprendimento del loro bambino.

 

4) Puntare sempre a migliorare come insegnante

Non esitare a chiedere anche tu un feedback ai tuoi studenti. A seconda di come pubblici le lezioni (per esempio, sulle piattaforme di insegnamento online), ti lasceranno comunque delle recensioni, così che gli altri studenti possano avere un’idea di te come insegnante. Se ricevi regolarmente dei feedback, stabilirai i tuoi punti di forza e di debolezza, e poi sarai in grado di lavorare con costanza per migliorarli. Anche gli insegnanti non smettono mai di imparare!

Ogni studente è diverso e alcuni stili di insegnamento funzionano per uno studente, ma non un altro. Nonostante si presentino per la loro lezione online, non tutti gli studenti saranno desiderosi di imparare – è compito tuo rendere le lezioni varie e interessanti. Capire cosa piace allo studente ti aiuterà a pianificare lezioni motivanti adattate alle loro specifiche esigenze di apprendimento e capacità.

Ci sono così tante grandi risorse là fuori che ti aiuteranno a portare le lezioni al livello successivo. Mischiando regolarmente i piani delle lezioni con giochi e attività interattive, i tuoi studenti  impareranno di più e saranno desiderosi di tornare.

Alcuni studenti dovranno trascorrere più tempo su un argomento, mentre altri vorranno lavorare e andare avanti. Come abbiamo detto, pianificare bene le lezioni significa avere sempre attività di ripiego se una lezione è stata completata più velocemente del previsto. Riconoscendo e rispondendo alle esigenze individuali dei tuoi studenti e prestando attenzione a ciò che fanno bene e a ciò con cui hanno difficoltà, potrai essere un insegnante migliore e più intuitivo.

Fornire lezioni online con successo richiederà duro lavoro e un grande sforzo da parte tua. Tenere lezioni interessanti e coinvolgenti sarà essenziale per farlo, quindi assicurati di ascoltare i tuoi studenti, valutare ciò che funziona e ciò che non funziona, ed essere sempre aperto ad imparare e adattarti. Organizzazione ed entusiasmo portano molto lontano!

 

Bene, questi erano i consigli per insegnare online. Se vuoi migliorare il tuo italiano, ti consiglio di leggere molti libri in italiano oppure prenotare le tue lezioni individuali di italiano con me: l’ora e il giorno lo scegli tu!

Se invece vuoi comprare la felpa che indosso nel video di questo articolo, visita il nostro negozio online LearnAmo Collection!

Rispondi