Skip to main content

Parole ed espressioni per ESSERE VAGHI in italiano!

Probabilmente non avevi mai pensato a questa lezione prima, ma poi hai compreso che spesso non ricordi (per scarsa pratica o pigrizia) i nomi per definire cose e concetti… In questa lezione ti forniamo la soluzione a tutti questi problemi! Ecco una serie di parole ed espressioni da usare quando si vuole essere vaghi!

Ancora non l’hai fatto? Resta aggiornato, seguici su YouTubeFacebookInstagram e Twitter!  🙂

ESSERE VAGHI: esprimere incertezza e approssimazione in italiano

Espressioni per essere vaghi con: COSE / CONCETTI / IDEE

Eh già… Purtroppo capita molto spesso di non ricordare i nomi di oggetti, concetti… Per questo, per sostituirli, usiamo parole come:

COSA/O
AFFARE
ROBA

Per esempio:

– Oh no! Ho rotto quest’affare per alzare il volume al cellulare! E ora come faccio?

– Eh, devi portarlo in assistenza…

 

N.B.

Chiaramente, non generalizzare troppo quando usi queste espressioni, soprattutto se il contesto non è chiaro… Altrimenti si potrebbero creare equivoci!

Per esempio, se dicessimo “Mi passi quella roba per i capelli?” potremmo riferirci a moltissimi oggetti: un elastico, un asciugacapelli (o fon), una piastra e così via. Pertanto, per evitare equivoci, se quello che vogliamo è la piastra ma non ci ricordiamo il suo nome, possiamo chiedere “Mi passi quella roba per lisciare i capelli?” 

 

 

DESCRIVERE QUALCOSA di difficile da spiegare

Immagina per esempio di dover descrivere il piatto tipico del tuo Paese a una persona che non lo ha mai visto né assaggiato… Come fai? In casi come questo, potresti usare espressioni come:

Tipo …
Un po’ come …
…. o qualcosa del genere
… e roba simile
… e cose così
… e cose di questo tipo

Ma anche:

Un tipo di …
Un genere di …
Una sorta di …
Una specie di …

 

Per esempio, ora proviamo a descriverti cosa sia un cannellone ricotta e spinaci (nel video trovi la foto)…

Diciamo che è tipo una pasta… con una specie di formaggio spalmato sopra! All’interno trovi spinaci, ricotta e cose di questo tipo… Sostanzialmente è un po’ come un raviolo… Una sorta di raviolo allungato!

Chiaro no? 😛

 

 

Espressioni per essere vaghi con: FATTI ED EVENTI

Quando invece si tratta di parlare in maniera generica di un fatto o un evento solitamente usiamo le parole:

Questione
Faccenda
Argomento

Per esempio:

– Ma poi Francesco e Stefania sono tornati insieme?

– Shhh! Mi raccomando! Non parlare di questa faccenda con loro! È ancora una ferita aperta per entrambi!

 

 

Espressioni per essere vaghi con: NUMERI

Per esprimere una quantità o una stima in maniera approssimativa, usiamo:

Circa / All’incirca
Suppergiù
Più o meno
… o poco più / … o poco meno

Per esempio:

– Quante persone ci saranno alla festa?
– 50 più o meno…

– E quante ore di volo ci vogliono per arrivare a New York?
– 8 o poco più…

 

Però, con i numeri a due cifre con uno zero, oltre alle espressioni precedenti, è possibile anche aggiungere il suffisso -ina al numero:

decina

ventina

trentina

quarantina

cinquantina

sessantina

settantina

ottantina

novantina

Per esempio, se dicessimo “Ci sono una ventina di giochi” significa che forse non sono esattamente 20, ma di sicuro un numero vicino, tipo 19, 21, 22…

 

Inoltre, si può anche approssimare con 100, dicendo un centinaio, cioè circa 100, oppure con 1000, dicendo un migliaio, cioè circa 1000! Esiste anche il plurale, “alcune centinaia” e “alcune migliaia”, ma sono usati quando si vuole esprimere una quantità molto grande.

Ah, quasi dimenticavamo, esiste anche dozzina, per indicare 12, che è l’unico numero senza zero che si può approssimare!

 

Preferisci la maglietta che indossa Rocco o quella che indossa Graziana? Le trovi entrambe nel nostro negozio online LearnAmo Collection, insieme a tantissimi altri prodotti!

 

Espressioni per essere vaghi con: LUOGHI

Quando invece vogliamo essere vaghi con i luoghi, usiamo:

… o nei dintorni
… o là\lì vicino
Nei pressi di …
Dalle parti di…
Nei dintorni di…

Per esempio:

– Ehi dove ti trovi?

– Nei pressi della posta!

– Ok, ti raggiungo!

Cioè la persona non si trova esattamente alla posta, ma qualche metro più distante!

 

 

Espressioni per essere vaghi con: COLORI

Per essere un po’ vaghi con i colori, possiamo usare:

Sul

Per esempio:

– Di che colore è la nuova macchina di Riccardo?

– Sul verde

Cioè l’auto non è proprio verde, però sicuramente una sfumatura del verde…

 

 

Espressioni per essere vaghi con: AGGETTIVI

Infine, sappi che con gli aggettivi è possibile essere vaghi anteponendo la parola piuttosto:

Per esempio:

– Com’era il film?

– Sinceramente è stato piuttosto interessante!

Se vuoi conoscere tutti gli usi e significati della parola PIUTTOSTO, abbiamo fatto una lezione solo ed esclusivamente per questa parola! Guardala! Ne vale la pena!

 

Ora, prima di salutarci, abbiamo un esercizio per te! Esercitati a descrivere in maniera vaga:

1 – cos’è il Wi-Fi
2 – cos’è una pizza
3 – cos’è l’amore

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

Quale tra queste parole ed espressioni è usata per essere vaghi con fatti ed eventi?
Quale tra queste parole ed espressioni è usata per essere vaghi con numeri?
Quale tra queste parole ed espressioni è usata per essere vaghi con cose, concetti e idee?
Quale tra queste parole ed espressioni è usata per descrivere qualcosa di difficile da spiegare?
Quale tra queste parole ed espressioni è usata per essere vaghi con luoghi?
Quale tra queste parole ed espressioni non è un sinonimo delle altre?
Quale tra queste soluzioni è usata per essere vaghi con colori?
Quale tra queste soluzioni è usata per essere vaghi con aggettivi?
Qual è il plurale di "migliaio"?

 

4 thoughts to “Parole ed espressioni per ESSERE VAGHI in italiano!”

    1. Ciao ragazzi! Vi scrivo prima volta e voglio dirvi che siete molto bravi. Fate un grande lavoro. È a voi che devo dire grazie mille per i vostri istruzioni. Grazie ai vostri video che li fate molto interessanti.
      Nel questo esercizio ho fatto un errore. Non ero attenta.
      Anna

      1. Grazie mille Anna! Siamo contenti che i nostri video ti stiano piacendo e che tu abbia fatto solo un errore: ottimo risultato! 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.