Espressioni alternative a «SONO FELICE» in italiano

Nella lingua italiana, ci sono moltissime ESPRESSIONI ALTERNATIVE alla classica «SONO FELICE». In questo articolo scopriremo quali sono tutte le alternative così che possiate portare il vostro italiano a un livello molto più avanzato e che possiate dichiarare tutte le sfumature della vostra felicità! Tra l’altro, sono anche ottime per superare la parte orale degli esami di certificazione!

Tutti i modi per dire «SONO FELICE»

Vediamo nel dettaglio tutte le varie espressioni per sostituire «SONO FELICE».

1 – Sono al settimo cielo!

Quando siamo veramente tanto tanto felici, possiamo usare questa espressione per indicare la nostra immensa gioia.

(Ma perché «settimo cielo»? Cosa c’entra il cielo con la felicità?)

L’origine dell’espressione risale al Medioevo e fa riferimento alla convinzione secondo cui la Terra era al centro dell’universo e intorno alla Terra c’erano dieci cieli: Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno, il cielo delle stelle fisse (Firmamento), il Primo Mobile e il decimo cielo, casa di Dio. Di questi dieci cieli, solo i primi sette erano accessibili all’uomo. Perciò, il settimo rappresentava il più alto grado di avvicinamento a Dio, quindi alla gioia suprema.

Esempio:

Sono al settimo cielo perché ho appena comprato la borsa dei miei sogni!

2 – Tocco il cielo con un dito!

Questa espressione è simile alla precedente. Ha sempre delle origini religiose: il cielo, infatti, è associato alla figura di Dio, quindi se noi uomini siamo capaci di arrivare a toccarlo con un dito, significa che abbiamo raggiunto il massimo di quanto potessimo desiderare.

Esempio:

Sto toccando il cielo con un dito!

-Che bello! Che succede?

-Guarda cosa ho trovato al supermercato! Le mie merendine preferite da bambina! Non le mangio da anni!

-Oh wow… Basta poco per renderti felice!

-*abbraccia le merendine*

3 – Sono entusiasta

Molto semplice: questa espressione sottolinea che siamo contenti per quello che è accaduto a qualcuno oppure soddisfatti per qualcosa che abbiamo o abbiamo fatto.

Esempio:

Sono entusiasta! Ho appena completato un cruciverba!

-Brava! Quanto tempo ci hai messo?

-Eh circa una settimana, ma non ho mai barato controllando su internet!

-Ne sono entusiasta!

4 – Sono felice come una Pasqua!

Anche questa espressione indica grande gioia. (Ma perché proprio Pasqua, e non per esempio Natale? A me piace di più il Natale!)

Beh, perché ancora una volta l’origine è quella della religione cristiana: la Pasqua, nonostante sia preceduta da un periodo di digiuno e astinenza, è una festa che rappresenta la gioia della rinascita e la vittoria della vita, celebrando la risurrezione di Gesù tre giorni dopo la sua morte.

Esempio:

-Ho preparato questi taralli ai frutti di bosco per la prima volta e sono venuti buonissimi! Sono felice come una Pasqua! Lo senti proprio il sapore del lampone?

-Ma non li avevi comprati al supermercato?

-Shhhh!

5 – Sono raggiante / euforico!

Ci sono momenti in cui è impossibile nascondere la nostra felicità, e questa sarà evidente sulla nostra faccia, nelle nostre espressioni e nei nostri atteggiamenti. In quel caso, possiamo dire che siamo «raggianti» o «euforici».

Esempio:

-Perché sei così euforica?

Sono raggiante! Ho prenotato il mio viaggio alle Bahamas!

6 – Faccio i salti di gioia!

In questo caso, l’espressione indica che l’emozione intensa che si prova, la si dimostra con esuberanza, perché no, anche saltando!

Esempio:

-Ho fatto i salti di gioia quando mi hanno regalato questo libro!

-Mh… Posso immaginare…

-È importante pensare alla salute!

7 – Va tutto a gonfie vele! / Mi sento appagato!

Questa espressione si utilizza quando vogliamo dire che siamo felici su più fronti: tutto va come previsto, si sta attraversando un momento positivo, senza problemi in famiglia o al lavoro. (Ma perché le vele?)

Le vele sono quelle della barca a vela: se sono gonfie per il vento, consentono alla barca di spostarsi. In senso figurato, quindi, se il vento soffia dalla parte giusta, ci aiuta con la sua spinta a proseguire il nostro percorso senza nessuna difficoltà.

Esempio:

-Tutto bene?

-Sì! Va tutto a gonfie vele: ho gli snack, la coperta, la tisana, ho finito il mio lavoro per la settimana, ho spento il telefono: sono pronta per una maratona su Netflix! Mi sento appagata!

8 – Sto da Dio!

Ancora una volta, la felicità è associata alla sfera religiosa cristiana e alla figura di Dio. Significa semplicemente che siamo al massimo grado di gioia e serenità, niente va male e non abbiamo niente di cui lamentarci.

Esempio:

Graziana! Non puoi neanche immaginare, queste vacanze stanno andando benissimo. Sto da Dio!

9 – Gongolo! / Sto godendo!

Anche queste due espressioni indicano felicità, esultare per qualcosa, ma si usano soprattutto per manifestare soddisfazione, contentezza, ma in senso di compiacimento con un pizzico di meschinità e malvagità.

Esempio:

Sto godendo troppo!

-Sì infatti posso vedere che gongoli… Ma perché?

-Ti ricordi quando mi hai detto che non mi avrebbero mai dato il ruolo da protagonista allo spettacolo? Beh, sono stata scelta! Diteglielo anche voi che sono brava a recitare! Scrivete nei commenti se vi piace Annagrazia!

10 – Non sto più nella pelle! / Non vedo l’ora!

Indicano quella condizione di gioia e felicità tipica dell’attesa, di quando stiamo aspettando qualcosa di bello, il cui solo pensiero ci emoziona.

(Perché l’attesa del piacere, in fondo, è essa stessa il piacere!)

Perfettamente!

Esempio:

Non sto più nella pelle! Domani è il mio compleanno! Non vedo l’ora di festeggiare!

11 – Mi scalda il cuore / Mi si riempie il cuore di gioia

Queste espressioni le usiamo quando vogliamo indicare che siamo felici per qualcosa che abbiamo visto o che ci hanno fatto, che ci fa commuovere, ci rende emozionati.

Esempio:

Ho appena visto un bambino mettersi a palleggiare in strada con un senzatetto. Mi si scalda il cuore quando vedo queste scene!

Bene, direi che questo è tutto per quanto riguarda i sinonimi dell’espressione «SONO FELICE»: fatemi sapere nei commenti se vi è stato utile e scrivetemi anche se ci sono particolari dubbi o problemi!

Vi ringrazio per essere giunti al termine della lettura di questo articolo e non dimenticate di andare a scoprire anche tutte le alternative per l’espressione «SONO STANCO».

One thought to “Espressioni alternative a «SONO FELICE» in italiano”

  1. Mille grazie, Graziana!
    Mi piace il verbo ‘gongolare’ = to gloat (non lo sapevo)
    e ‘non vedo l’ora’ in inglese è molto importante = I can’t wait! (di vedere il prossimo video!)
    – Trekker Dave

Rispondi