Come e quando usare CI in italiano!

Ecco la lezione che tutti stavano aspettando: come e quando usare CI in italiano! Goditi questa fantastica lezione e non dimenticare di fare gli esercizi!

Facebook logo Instagram logo Twitter logo YouTube logo TikTok Logo Pinterest logo

La particella CI in italiano

Hai già visto il nostro video su NE? Bene! Allora non ti resta che scoprire tutti i significati di CI!

Cominciamo!

1. CI si usa insieme al verbo essere alla 3 persona singolare (C’È) e plurale (CI SONO) con significato di “esistere“, “essere presente“.

Esempio:

C’è del pane? 

– No! Ma ci sono quattro panini! 

 

2. CI sostituisce A + qualcosa

Esempio:

– Hai pensato a cosa fare questa sera?

– Sì! Ci ho pensato! Mangiamo sushi! (→ Sì! Ho pensato a cosa fare questa sera! Mangiamo sushi!)

 

3. CI sostituisce CON + qualcuno / qualcosa 

Esempio:

– Sei uscita con Roberta?

– Sì, ci sono uscita per un caffè! (→ Sì, sono uscita con Roberta per un caffè!)

 

4. CI sostituisce SU + qualcuno / qualcosa

Esempio:

– Ho bisogno di una mano per finire questo progetto! Posso contare su di te?

– Certo che ci puoi contare! (→ Certo che puoi contare su di me!)

 

5. CI sostituisce IN + qualcuno / qualcosa

Esempio:

– Ma gli atei credono in Dio?

– No, non ci credono! (→ No, non credono in Dio)

 

6. CI può anche indicare “qui / in questo luogo” oppure “lì / in quel luogo

Esempio:

– Hai visto la nuova casa di Davide?

– No! Ci vado questa sera! (→ Vado questa sera lì, in quel luogo)

 

– Ai nostri studenti piace molto Bari, sai?

– Sì! Lo so! Infatti molti di loro ci vengono ogni anno! ( Vengono spesso qui, in questo luogo)

 

7. CI con il verbo “volere” (→  VOLERCI) indica ciò di cui abbiamo bisogno per fare qualcosa

Esempio:

Ci vogliono diversi anni per imparare bene l’italiano.

 

8. CI con il verbo “mettere” (METTERCI) indica una durata temporale

Esempio:

– Con LearnAmo, però, ci metterete solo alcuni mesi!

Dubbi sull’uso di “volerci” e “metterci” quando esprimono una durata temporale? La nostra lezione ti toglierà ogni dubbio! 😉

 

9. CI è pronome riflessivo di 1 persona plurale

Esempio:

Ci laviamo sempre le mani prima di mangiare (→ Laviamo sempre le mani a noi stessi prima di mangiare)

 

10. CI sostituisce il pronome complemento oggetto NOI

Esempio:

Se ci chiamano, rispondiamo. (→ Se chiamano noi, rispondiamo.)

 

11. CI sostituisce “A NOI

Esempio:

– Non ci hanno detto niente della festa! (→ Non hanno detto niente a noi della festa)

Sai quali sono le 10 parole più strane della lingua italiana?

 

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

 

8 thoughts to “Come e quando usare CI in italiano!”

  1. Buonasera ; grazie mille le vostre video ci aiutano molto
    Vorrei sapere se potreste farci qualche video sull’ascolto

    Grazie

    1. Ciao Hanane! Ci sono già alcuni esercizi per l’ascolto: dai un’occhiata alla sezione “AscoltiAmo” ?

      In ogni caso, dalla prossima settimana inizieremo a pubblicare molti altri video incentrati sull’ascolto, siamo sicuri che ti piaceranno! ?

Rispondi