Il periodo ipotetico in italiano (realtà, possibilità, impossibilità e misto)

Il periodo ipotetico (if clauses in inglese) è probabilmente la cosa più importante che qualsiasi studente d’italiano dovrebbe sapere! La cosa interessante è che moltissimi italiani (e non stiamo scherzando) lo sbagliano! Studia come si formano i vari tipi di periodo ipotetico: realtà, possibilità, impossibilità e misto! E non dimenticare di fare gli esercizi che trovi alla fine della spiegazione scritta!

Il PERIODO IPOTETICO

In italiano esistono 3 tipi di periodo ipotetico:

1° tipo – periodo ipotetico della REALTÀ

2° tipo – periodo ipotetico della POSSIBILITÀ

3° tipo – periodo ipotetico dell’ IMPOSSIBILITÀ

Il periodo ipotetico di 1° tipo

Esprime un’ipotesi reale, che ha una determinata conseguenza.

Tale periodo ipotetico si può costruire in 4 modi:

1) PRESENTE INDICATIVO + PRESENTE INDICATIVO

Esempio:

Se mangi troppo, ingrassi.

2) PRESENTE INDICATIVO + FUTURO INDICATIVO

Esempio:

Se piove, non andrò al cinema.

3) FUTURO INDICATIVO + FUTURO INDICATIVO

Esempio:

Se passerò l’esame, festeggerò con i miei amici.

4) PRESENTE INDICATIVO + IMPERATIVO

Esempio:

Se vai a Berlino, portami un souvenir!

Ripassa come si forma il presente indicativo o l’imperativo in italiano!

Il periodo ipotetico di 2° tipo

Esprime un’ipotesi possibile, qualcosa che può accadere ma può anche non accadere. Se accadesse, potrebbe avere una certa conseguenza.

Questo tipo di periodo ipotetico si forma con:

CONGIUNTIVO IMPERFETTO + CONDIZIONALE PRESENTE

Esempio:

Se fossi ricca, mi trasferirei a New York.

Il periodo ipotetico di 3° tipo

Esprime un’ipotesi impossibile, qualcosa di passato che ormai non può più accadere, così come la sua conseguenza.

Questo tipo di periodo ipotetico si forma con:

CONGIUNTIVO TRAPASSATO + CONDIZIONALE PASSATO

Esempio:

Se avessi avuto un aereo privato, avrei girato tutto il mondo.

Ricordi quando si usa e quando NON si usa il congiuntivo? Imparalo con noi!

Periodo ipotetico misto

Esprime un’ipotesi del passato che non si è verificata; ma, se si fosse verificata, avrebbe avuto una certa conseguenza nel presente.

Questo tipo di periodo ipotetico si forma con:

CONGIUNTIVO TRAPASSATO + CONDIZIONALE PRESENTE

Esempio:

Se avessi studiato giurisprudenza, ora sarei un avvocato.

Ora che hai imparato il periodo ipotetico, non perderti la nostra lezione su CI!

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

40 pensieri su “Il periodo ipotetico in italiano (realtà, possibilità, impossibilità e misto)”

  1. però se piove non vado al cinema, se pioverà, non andrò al cinema, cazzarola, la consecutio temporum… porca miseria.. Ecco uno dell’esempio della descrizione

  2. Guys , I really love your lessons, I wouldnt be able to write ,speak and read if there where no you.I love your work and also I think it would be better if your behivours while making the video could be more “real” like somethimes your reactions are preprogrammed , even jokes , look everything.it is just too norm.

    1. I also thought that at the beginning, but since they are mostly addressing to non speakers and also beginners, I think they are trying to speak as slow as possible to be inteligible, and that may seem a little robotic. They are just trying to make the lesson easier to follow. I think.?‍♀️

  3. Sarebbe possibile formare periodo ipotetico misto anche con CONGIUNTIVO IMPERFETTO + CONDIZIONALE PASSATO? L’esempio:

    “Se non fosse così bella, non mi sarei innamorato mai di lei.”
    E lei è sempre bella.

    X

    “Se non fosse stata così bella, non mi sarei innamorato mai di lei.”
    Ma lei non è più così bella.

  4. Ciao tutti quanti!!! In questo caso, su quale tipo di periodo ipotetico stiamo parlando?
    Mi sarebbe piaciuto moltissimo che Lorenzo de medici avesse potuto conoscere la scoperta dell’America!
    Quello dell’impossibilità??? sarebbe el tipo 3 sottosopra??? Grazie ragazzi

  5. Complimenti per il sito, davvero molto ben fatto!
    Mi piacerebbe sentire la vostra opinione sul periodo ipotetico misto ottenuto da un congiuntivo + indicativo (imperfetto). Ad esempio:
    – Se avessi studiato giurisprudenza, ora ero un avvocato.
    oppure
    – Se studiavo giurisprudenza, ora sarei un avvocato.
    Molte grazie.

    1. colloquiale, l’uso dell’imperfetto con valore modale e non temporale è accettabile nel registro informale e colloquiale, e anche più espressivo talora. Ma in questo caso sarebbe preferibile usarlo tanto nella protasi che nella apodosi

  6. Ciao!volevo ringraziarvi,io ho trovato vostro sito una settimana fa,spero che mi aiuti a parlare bene italiano!se lo avessi trovato piu presto,ora parlerei molto bene????

  7. Silvia
    Che sorpresa! Non posso credere che non ho fatto errori, ma è così.
    Per dire serio , non sono sicuro che ho capito bene , forse era una coincidenza …….

  8. Credo che questa frase sia sbagliata.
    Se non fosse domenica, sarebbe qualche altro giorno. Ciao bel gruppo. Non dimenticatevi che vi voglio bene.

  9. Salve,
    mi ha piaciuto molto il video e la vostro metodo di spiegare il periodo ipotetico
    E possibile fare una domanda che riguarda tl tema?
    Grazie

Rispondi