Espressioni con “caso” in italiano

Hai mai fatto caso al fatto che in italiano ci sono tante espressioni con la parola “caso“?

Facebook logo Instagram logo Twitter logo YouTube logo TikTok Logo Pinterest logo

CASO in italiano… Cosa significa?

1) Casomai

2) In/nel caso

Indicano un’eventualità, qualcosa di ipotetico, probabile, ma non certo! Vanno seguiti dal congiuntivo!

Esempi:

Casomai dovessi aver bisogno di una mano per spostare i mobili, ti chiamo!

In / Nel caso tu arrivassi prima al ristorante, ordina anche per me!

→ Sia casomai che in / nel caso, possono essere sostituiti da: “se”, “se eventualmente”, “nel caso in cui”, anch’essi seguiti dal congiuntivo.

Esempi:

Se eventualmente dovessi aver bisogno di una mano per spostare i mobili, ti chiamo!

Nel caso in cui tu arrivassi prima al ristorante, ordina anche per me!

ATTENZIONE!

Casomai, inoltre, indica anche un’alternativa ipotetica a quanto detto prima. In questo caso è seguito da indicativo.

Esempi:

Non vado a Venezia questa estate. Casomai vado a Valencia.

→ In questo caso può essere sostituito da “semmai”, “se necessario”, “se proprio devo farlo”, “se proprio devo”…

Esempi:

Non vado a Venezia questa estate. Semmai vado a Valencia. (= Se proprio devo andare da qualche parte, andrò a Valencia)

 

3) Guarda caso

Indica una coincidenza, cioè il fatto che due o più eventi siano in qualche modo connessi in maniera casuale.

Esempi:

– Ho bisogno di una penna! La mia non scrive più!

Guarda caso ne ho una in più nel mio borsellino! Eccola!

– Ah che fortuna! Grazie mille!

Guarda caso può essere sostituito da “per combinazione

Esempio:

Per combinazione, ne ho una in più nel mio borsellino!

ATTENZIONE!

Spesso guarda caso si usa ironicamente per lasciar intendere che la “coincidenza” non è tanto casuale…

Esempi:

– Luigi ha deciso di andare a vivere a Roma.

Guarda caso a Roma vive la sua fidanzata! (Coincidenza??? 😛 )

 

4) Per caso

Indica una casualità, qualcosa di non previsto o pianificato.

Esempio:

Mentre facevo delle ricerche, ho trovato per caso il suo blog.

Per caso può essere sostituito da “casualmente”, “inavvertitamente”, “in maniera casuale”.

Esempio:

Mentre facevo delle ricerche, ho trovato inavvertitamente il suo blog.

 

5) A caso

Si usa soprattutto in relazione ad una scelta o decisione presa senza riflettere, senza seguire un criterio, un ordine preciso o un’intenzione particolare.

Esempio:

Il vincitore del concorso sarà scelto a caso tra il pubblico.

A caso può essere sostituito da “senza un criterio (preciso)”, “casualmente”, “in maniera casuale”, “in modo casuale”.

Esempio:

Il vincitore del concorso sarà scelto casualmente tra il pubblico.

 

6) Fare caso

Significa “prestare attenzione“.

Esempio: 

Hai fatto caso al nuovo taglio di capelli di Rosa?

Fare caso può essere sostituito da “notare”, “accorgersi”.

Esempio:

Hai notato il nuovo taglio di capelli di Rosa?

 

7) Fare al caso (di qualcosa o qualcuno)

Significa “essere perfetto per qualcosa o qualcuno, andare bene, essere adatto” perchè soddisfa determinate richieste o bisogni particolari.

Esempio:

Se avete dubbi su come usare il periodo ipotetico in italiano, abbiamo una lezione che fa al caso vostro (periodo ipotetico!)

→ Fare al caso si può sostituire con “è perfetto / adatto per“.

Esempio:

Se avete dubbi su come usare le preposizioni, abbiamo una lezione perfetta per voi (preposizioni semplici!)

 

8) Si dà il caso (che)

Si usa per esprimere eventi reali MA è sempre seguito dal congiuntivo.

Esempio:

Si dà il caso che io sia malata oggi, dunque non potrò partecipare alla riunione.

Si dà il caso che può essere sostituito da “succede che+ indicativo. Però, essendo un’aggiunta al fatto vero e proprio, si può anche omettere.

Esempio:

Succede che oggi sono malata, dunque non potrò partecipare alla riunione.

… oppure …

Oggi sono malata, dunque non potrò partecipare alla riunione.

Ti è piaciuta questa lezione? Allora non perderti tutte le nostre lezioni di italiano!

 

Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! Prova a fare gli esercizi!

 

3 thoughts to “Espressioni con “caso” in italiano”

      1. Ciao,

        che differenza c’e’ tra in caso + congiuntivo presente e imperfetto.

        per esempio:

        in caso avessi bisogno del tuo aiuto, ti chiamo.
        in caso abbia bisogno del tuo aiuto, ti chiamo.

Rispondi